Alla scoperta di Nino Castiglione

Nino Castiglione ha radici nella tradizione e nell’amore per il mare. Figlio di un rigattiere con una passione per le tonnare, Nino ha aperto un piccolo stabilimento per la lavorazione di sgombro e sardine sott’olio nel porto di Trapani.

Nel corso degli anni ’40, ha iniziato a lavorare e a inscatolare il tonno rosso del Mediterraneo, pescato localmente utilizzando il tradizionale sistema delle tonnare fisse. Mentre lo stabilimento cresceva, l’attenzione si spostò anche sul tonno a pinne gialle, inizialmente proveniente dalla Norvegia, ma poi, con la crescente domanda, iniziò l’approvvigionamento dagli oceani.

La storia dell’azienda prende una piega importante quando Nino acquista la tonnara di San Cusumano, allora completamente in disuso. Inizia così un laborioso processo di restauro che dura cinque anni, rendendo San Cusumano la sede permanente dell’azienda e l’unica tonnara siciliana a mantenere la sua funzione originaria.

La grande passione di Nino per la pesca del tonno rosso si realizza nel 1973, con l’inizio dell’attività della tonnara di Bonagia, un villaggio di pescatori nella provincia di Trapani. Questa attività proseguirà fino al 2003, con la terminazione del restauro del sito di San Cusumano, dove si trovano ora la lavorazione e l’inscatolamento del tonno.

Negli anni ’70, Nino acquista le tonnare di Bonagia e San Giuliano, con i diritti di pesca, le barche, le reti e tutte le attrezzature. In questo periodo, continua la lavorazione e l’inscatolamento del tonno a pinne gialle e acquista il marchio Auriga dalla famiglia Parodi di Genova.

Nel corso del decennio successivo, l’azienda si concentra sull’acquisizione di importanti commesse per le principali insegne della grande distribuzione italiana, sviluppando un’importante attività commerciale che incrementa la produzione e il fatturato. Lo stabilimento di San Cusumano viene ampliato con nuove celle frigorifere, impianti produttivi ad alta capacità, linee di confezionamento all’avanguardia e un laboratorio di qualità interno.

Oggi, l’azienda Castiglione, grazie a processi produttivi innovativi e nel rispetto dell’ambiente, coniuga la tradizione della pesca con la sicurezza alimentare, mantenendo l’intero processo produttivo in Sicilia. L’azienda si impegna a garantire l’eccellenza in ogni passaggio, dal momento in cui il pesce viene pescato fino a quando raggiunge le tavole dei consumatori.