Visualizzazione di 7 risultati

Vini Inzolia: storia e caratteristiche del vitigno principe della Sicilia

L’Inzolia siciliana è sia il nome di uno dei vitigni a bacca bianca più caratteristico della Sicilia, sia il vino acido e zuccherino che se ne ricava. Autoctono della Sicilia, è molto diffuso in tutta Italia, in particolar modo in Toscana, all’isola d’Elba, dove è conosciuto come Ansonica: per questo motivo spesso si parla di varietà Inzolia-Ansonica.

La storia di questo vitigno è un po’ controversa, ma vede la sua nascita intorno all’ottavo secolo a.C., quando il popolo greco, a causa della scarsità di terreni da coltivare in casa, decise di spostarsi verso l’Europa occidentale. Non è un mistero che i Greci portarono in dote al sud dell’Italia la propria cultura, tra cui anche quella legata alla produzione del vino. Un altro filone di fonti, invece, è convinto che il vitigno Inzolia sia stato portato nell’isola siciliana dai Normanni: si tratterebbe quindi di un vitigno originario della penisola francese, che avrebbe poi maturato sul suolo isolano le caratteristiche organolettiche che lo contraddistinguono.

Va detto che nonostante la diffusione in diverse Regioni italiane di questa varietà di uva, ci sono delle nette differenze. L’Inzolia coltivata in Sicilia ha acini con maggior polpa e tendenti più all’acido, mentre l’Ansonica toscana si contraddistingue per una forma leggermente più rotonda e un bilanciamento di acidità e sapidità.

Le caratteristiche del vitigno

L’Inzolia è un vitigno a foglia media, di forma solitamente pentagonale, con acini di dimensione medio-grande e forma ellittica, quasi sferica. I chicchi si contraddistinguono per una consistenza croccante e una buccia di colore giallo, con tonalità che tendono all’ambrato. I grappoli sono piuttosto ampi e il tronco ha caratteristica forma piramidale.

I grappoli di Inzolia hanno una produttività massiccia e la maturazione degli acini è piuttosto precoce, nei primi dieci giorni del mese di settembre. È un vitigno diffuso perché è in grado di resistere molto bene a diverse condizioni atmosferiche: alla siccità e ai venti, per quanto preferisca terreni argillosi e renda al meglio con temperature ventilate, tipicamente della costiera marina.

Colore e sapore

Dal vitigno Inzolia si ottiene un vino dal colore giallo paglierino piuttosto marcato, che può assumere anche dei riflessi tendenti al verde in precise condizioni di luminosità. Si tratta di un vino con un profumo intenso e persistente, che si percepisce subito all’olfatto. I vini prodotti con questa varietà di uva sono abbastanza aromatici e si distinguono per caratteri tipicamente fruttati e agrumati. Dal vitigno Inzolia è possibile produrre anche ottimi liquori e grappe dal caratteristico colore ambrato e dal sapore morbido e piacevolmente dolce.

  • il colore del vino Inzolia è giallo paglierino marcato, con riflessi verdolini
  • si distingue subito al profumo, piuttosto intenso e che raggiunge subito le narici
  • il sapore è tipicamente fresco con chiari rimandi alla frutta, in particolar modo agli agrumi. In alcune varietà è possibile percepire delle note erbacee, che lo rendono ancor più sofisticato e apprezzabile al palato

L’Inzolia è un vino che si degusta benissimo in orario di aperitivo. Pur fruttato e dal profumo intenso, trova il gusto della maggior parte dei palati. È ottimo se accompagnato da taglieri di salumi e formaggi freschi, ma in generale si sposa al meglio con ogni tipo di “appetizer”. Perfetto con primi piatti corposi, come la carbonara, è l’ideale se servito in abbinata a tagliolini al pesce o al pesto genovese. Ottimo anche con i secondi piatti di pesce, meno indicato con la carne, per quanto non sfiguri.

Prezzi dei vini Inzolia

Nella nostra enoteca proponiamo vini Inzolia pregiati. Ci piace sempre andare incontrare il gusto della nostra clientela e fornire il più alto standard di qualità in fatto di vini. È per questa ragione che nella nostra enoteca puoi trovare etichette di spessore, come ad esempio la grappa invecchiata D.giù della cantina Milazzo, al prezzo di 90,00 euro a bottiglia, o lo Spumante Riserva V38AG della cantina Milazzo, al prezzo di 34,00 euro. Abbiamo anche vini Inzolia pregiati ma a prezzi più contenuti, come ad esempio il Vino Nozze D’Oro prodotto dalla cantina Tasca d’Almerita (16,70 euro) e il Vino Maria Costanza Bianco della cantina Milazzo (16,50 euro).