Vino Rosso del Conte - 2018

Tasca D'Almerita

Rosso del Conte è un vino rosso intenso, ricco e corposo, prodotto da Tasca d’Almerita. Questo vino è un blend di Nero d’Avola e Perricone, affinato per 18 mesi in barrique nuove di rovere francese. Caratterizzato da potenza espressiva, robusta struttura, elegante freschezza e lunga persistenza, offre aromi di frutti rossi, spezie dolci e sfumature tostate. Si abbina perfettamente a formaggi erborinati, pasta al sugo di carne, selvaggina, carne rossa in umido, cioccolato fondente, risotto ai funghi e carne arrosto o grigliata.

3 disponibili

42,00 (75cl)

  • Fatto Consegna Italia: 1/3 giorni. UE: 3/7 giorni
  • Fatto 5€ in Italia. A partire da 15€ in UE

Rosso del Conte – Contea di Scaflani DOC

Il Rosso del Conte di Tasca d’Almerita è un’iconica etichetta della vitivinicoltura siciliana, un blend dei vitigni autoctoni Nero d’Avola e Perricone provenienti dal vigneto San Lucio. Si tratta di una bottiglia che ha cambiato il destino enologico della Sicilia, orientando la produzione regionale verso la qualità fin dagli anni ’70.

La composizione di questo vino è 58% Nero d’Avola e 42% Perricone, varietà allevate ad alberello a circa 480 metri sul livello del mare su terreni franco-sabbiosi di colore bruno-giallastro, in parte calcarei e con una lieve presenza di scheletro. Le viti sono state impiantate in parte nel 1959 e in parte nel 1965. Dopo la fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox, il vino viene affinato per 18 mesi in barrique di rovere francese di Allier e Tronçais nuove, prima dell’imbottigliamento e dell’ulteriore riposo in vetro.

Il Rosso del Conte si presenta con un colore rosso rubino brillante. Al naso, offre un panorama olfattivo ricco, intenso e speziato, con sentori di frutti rossi, spezie dolci, liquirizia e caffè, arricchiti da note mediterranee di olive e frutta secca tostata. In bocca, la morbidezza avvolgente è bilanciata da una buona freschezza e una marcata sapidità, creando un connubio elegante e armonioso di lunga persistenza. Un classico dell’enologia sicula, questo vino è squisito già in gioventù ma capace di evolvere in bottiglia per molto tempo.

Tasca D’Almerita

La famiglia Tasca d’Almerita ha una storia secolare in Sicilia, custodendo e tramandando la terra da otto generazioni. Con rispetto per la tradizione e uno sguardo al futuro, questa famiglia ha fatto crescere l’azienda attraverso “200 anni di storia a lenta maturazione”. Alla Tenuta madre Regaleali, di proprietà della famiglia Tasca d’Almerita dal 1830, si sono aggiunte nel tempo altre quattro Tenute: Capofaro a Salina, Tascante sull’Etna, la storica Tenuta Whitaker nell’antica isola di Mozia e Sallier de La Tour a Monreale. Ogni Tenuta ha una personalità distinta e racconta una versione diversa della Sicilia.

La sfida più grande per l’azienda oggi è preservare questi luoghi per le generazioni future, nel segno di un’attenzione costante alla salvaguardia di ogni singolo ecosistema. Tasca d’Almerita lavora ogni giorno per migliorare l’ambiente per le generazioni future, misurando, valutando e cercando di prevedere l’influenza che le loro azioni avranno sul pianeta. L’azienda segue il programma SOStain, che offre la possibilità di misurare attraverso rigorosi indicatori scientifici il proprio livello di sostenibilità e di migliorarsi continuamente. Per la Tasca d’Almerita, la sostenibilità non è un punto di arrivo, ma un miglioramento costante.

Dettagli

Marchio

Tipologia

Varietà

,

Classificazione

Gradazione

14%

Annata

2018

Formato

75cl