CategoriesRicette Secondi piatti

Ricetta Pesce Spada alla siciliana

Questo è un articolo di ricetta per preparare il pesce spada siciliano. Se avete comprato il pesce spada qui è una ricetta gustosa che vi piacerà!

Presentazione

Il pesce spada siciliano è un piatto tipico della cucina isolana, in particolare questa ricetta si ispira a un secondo piatto originario della città di Messina. Qui la preparazione si chiama pesce spada alla messinese e rappresenta un trionfo di quattro sapori e ingredienti base della cucina locale: il freschissimo pesce spada, le olive, i pinoli e i pomodorini.

Ciò che rende questo piatto speciale è la “ghiotta” o “agghiotta”, la salsa succulenta in cui il pesce è immerso. Questo tipo di salsa è ideale anche per accompagnare altri tipi di pesce ma anche carni bianche come coniglio o pollo.

Ingredienti

Ecco gli ingredienti per la preparazione della ricetta per 2 persone. Il piatto contiene 381 calorie.

  • Pesce spada a fette 300 gr
  • Olive denocciolate 50 gr
  • Pomodori 300 gr
  • Olio extra vergine di oliva 30 gr
  • Pinoli 10 gr
  • Aglio a spicchi 1
  • Sale a piacere
  • Origano da assaggiare
  • Pepe nero a piacere

Preparazione

Si inizia con la preparazione dei pomodori ciliegini, che dopo il lavaggio devono essere tagliati a metà. Sbucciate l’aglio lasciando l’aglio intero e friggetelo in una padella grande con olio extravergine d’oliva. Dopo circa due minuti si possono aggiungere i pomodori precedentemente tagliati, l’origano e un pizzico di sale. Lasciate cuocere il tutto per dieci minuti e nel frattempo tagliate le olive snocciolate a fette molto sottili. Anche questi vanno aggiunti alla salsa in padella.

A questo punto si può togliere lo spicchio d’aglio e mettere il pesce spada in padella e cuocerlo per due minuti da un lato e poi nello stesso tempo dall’altro. Dopo di che, coprire la padella con il coperchio e cuocere per altri tre minuti. Solo a fine cottura il preparato viene cosparso di pepe nero.

A parte, mentre il pesce spada è in cottura, si possono tostare i pinoli. Dovrebbero essere messi in un tegame a fiamma alta per qualche istante. Per evitare che si brucino, devono essere mescolati continuamente. Quando il pesce spada è pronto, mettetelo su un piatto da portata a cui vengono aggiunti i pinoli. Ricordati di servire il pesce spada molto caldo.

Curiosità e consigli

Il pesce spada siciliano è un piatto delizioso se preparato con ingredienti freschi. Si può conservare per due giorni in frigorifero, meglio collocarlo in un contenitore di vetro con chiusura ermetica. Se tutti gli ingredienti sono freschi si può congelare il pesce spada siciliano.

Ovviamente ci sono molte varianti di questo piatto che vengono preparate in Sicilia. Ognuno rispetta le proprie tradizioni culinarie e si arricchisce degli ingredienti che preferisce. Alcune ricette prevedono l’aggiunta di uva sultanina o capperi. È possibile personalizzare il piatto a piacere, utilizzando materie prime di qualità e una buona dose di fantasia e creatività. Per esaltare i profumi e l’aroma del pesce spada siciliano, il consiglio è di passare il piatto in forno a fine cottura. Buon appetito!

Lascia un commento

Add to cart